Come fare a durare di più durante il sesso: 5 segreti per non venire subito

La durata del rapporto sessuale

Il mito dell’eiaculazione precoce
L’erezione è il meccanismo fisiologico attraverso il quale si determina l’inturgidimento del pene, permettendo la penetrazione. Lo sfregamento continuato per un periodo di tempo che si differenzia da uomo a uomo, provoca l’eiaculazione del seme e quindi l’orgasmo. In alcuni casi questo evento avviene dopo un periodo di tempo più lungo, in altri invece può accadere dopo pochi minuti. Una statistica ha dimostrato che in media un uomo eiacula, tra i due e i sette minuti, dopo la penetrazione, determinando quindi delle difficoltà non solo nel raggiungimento del piacere della donna, ma anche personali.

È importante considerare che vi è una differenza sostanziale tra il concetto di eiaculazione precoce e il venire subito. Nel primo caso si ha una disfunzione nelle capacità sessuali con un disturbo fisico che può essere curato solo con intervento medico. I presupposti base sono un’eiaculazione che avviene entro il minuto della penetrazione e prima che l’individuo lo desideri e che si verifichi in quasi tutte le occasioni sessuali per un periodo continuato di sei mesi.
Nel secondo caso, invece, non vi sono problemi fisici, ma grazie a una serie di accortezze si potrà migliorare la propria resistenza.
Di seguito andremo a parlare di come poter migliorare la propria resistenza, prolungando il tempo entro il quale potete avere un’eiaculazione. Maggiore sarà la vostra resistenza e più lungo il vostro piacere.

Alcuni consigli per godere di più nel sesso

Aspetti psicologici e fisici
Prima di elencare i segreti che possono contribuire a un miglioramento della vita sessuale è importante considerare come il sesso non sia solamente un atto fisico, ma che al suo interno si innesca una componente psicologica molto importante. L’equilibrio di questi due elementi determina una situazione psico-fisica che permette di poter vivere l’esperienza sessuale nel pieno e di essere liberi di esprimere quello che desiderate. il sesso deve essere sempre soddisfacente e un piacere per coloro che lo praticano.

I cinque segreti per non venire subito: come durare di più durante il sesso

trucchi sesso durare di piùSi parla molto di segreti e di particolari tecniche che possono essere utili la fine di migliorare la propria condizione sessuale. Ma quali sono le reali regole da seguire e sono necessari realmente dei trucchi per soddisfare se stessi e la propria partner? Il sesso è una cosa naturale e istintiva. Gli esseri viventi lo vivono come una realtà necessaria e per l’essere umano appare nello stesso modo. Ricordate sempre che alla base di ogni consiglio o segreto che vi può permettere di migliorare la vostra durata fisica, vi è il piacere di fare l’amore e la soddisfazione di raggiungere un orgasmo. Di seguito elenchiamo cinque segreti che vi potranno aiutare a vivere un esperienza sessuale esaltante:

1) Masturbarsi prima di un rapporto

L’eiaculazione è un meccanismo che per natura viene quasi sempre effettuata in maniera rapida. Per certi aspetti raggiungere l’orgasmo permette sia all’uomo che negli animali di avere più probabilità di riprodursi. Quindi come si concilia il nostro programma genetico con il piacere? Più è intenso il rapporto e più e lungo l’atto sessuale e maggiore sarà la soddisfazione personale e della proprio partner.
Un modo per prolungare il rapporto sessuale è quello di procurasi un’eiaculazione prima dell’atto in sé. Questo può essere fatto sia da soli che in coppia. Ovviamente nel caso in cui sapete che in quella determinata sera o giornata avrete la possibilità di stare con il vostro partner, allora masturbarsi può essere utile. Se però non avete un programma o una data, allora potrete utilizzare i preliminari al fine di procurare un orgasmo a voi e alla vostra partner e poi dedicarvi al rapporto completo. Dopo la prima eiaculazione la seconda è sempre più difficile da raggiungere permettendovi quindi di durare di più a letto.

2) Dedicarsi molto all’amore

Il sesso per alcuni aspetti può essere paragonato a un’attività sportiva. Gli studi recenti hanno rivelato non solo che fare l’amore almeno una volta a settimana implica dei benefici fisici e psicologici, ma anche un vantaggio per ciò che concerne la durata del rapporto. Infatti la pratica del sesso migliorerà i muscoli che sono preposti all’attività sessuale, permettendo quindi di resistere più a lungo. Farlo anche due volte in maniera consecutiva nella stessa giornata, vi porterà a migliorare la vostra capacità di durata. Inoltre come ogni attività, la pratica permette anche di migliorarne l’esecuzione, utilizzando delle posizioni che vi soddisfano, comprendendo quando avete una stimolazione maggiore e quando il vostro corpo è pronto ad eiaculare, in modo da anticipare e prevenire gli effetti.

3)Cambiare posizioni

Le posizioni sessuali influiscono molto sulla stimolazione del pene. Spesso determinati movimenti possono aumentare l’eccitazione e procurare quindi un’eiaculazione troppo rapida. Variare le posizioni non solo permette di far si che il corpo non associ a una determinata postura l’orgasmo, ma inoltre di applicare la mente distraendola. Uscendo dalla vostra partner e quindi rallentando la vostra fase di eccitazione vi permetterà di spezzare il ritmo. Se infatti i vostri movimenti saranno sempre veloci e molto rapidi, l’orgasmo arriverà prima. Alternate quindi fasi di una certa intensità con altre più tranquille che permettono non solo di rallentare il momento che può condurre all’orgasmo, ma di far si che anche il partner possa raggiungerlo. Il sesso non è solo penetrazione, quindi potrete anche ridurre l”eccitazione procurando alla vostra partner piacere in altri modi, come per esempio con le mani e la bocca, per poi penetrarla di nuovo. Essere molto altruisti e concentrarsi su di lei può essere un buon mezzo per distrarsi dal raggiungimento del solo piacere.

4) Essere rilassati e vivere bene l’esperienza di coppia

Il sesso non è solo una semplice attività fisica, ma vi è anche una ampia componente psicologica. Spesso l’eiaculazione troppo rapida è dovuto anche a una mancanza di conoscenza di se stessi o a situazione che vi mettono sotto stress all’interno del rapporto sessuale. Un consiglio fondamentale da seguire è quello di rilassarsi e non considerare l’atto come una gara in cui alla fine si dovrà ricevere un giudizio. Fare l’amore è una cosa molto bella e deve essere per voi piacevole e appagante. Se riuscirete infatti a essere contenti e a soddisfare il vostro corpo, questo vi spingerà a vivere meglio l’esperienza e a dedicarvi anche al vostro partner. Il sesso in una coppia prevede un piacere per entrambi. Più si è sereni con la persona che si ama, e maggiore saranno le possibilità di aumentare il proprio desiderio e la resistenza sessuale.

5)Imparare a conoscere bene il tuo corpo

Ultimo aspetto da considerare è quello di avere cura per il proprio corpo, sia di conoscere quali sono le cose che possono in un modo o nell’altro accendere la vostra eccitazione e portarvi così all’orgasmo, ma anche dedicare del tempo alla sua cura. Un‘attività fisica regolare, il mangiare sano, svolgere un lavoro soddisfacente, eliminare sostanze nocive come può essere il fumo o l’alcol, sono tutti elementi che influiscono molto sull’aspetto sessuale. Molti delle attività che tendono a migliorare il controllo dell’eiaculazione sono collegati a incrementare la capacità dei muscoli pelvici. Come nel caso della donna possono essere utilizzati anche esercizi Kegel che migliorano nettamente la capacità di controllare la propria eiaculazione. Se il corpo e la mente sono in equilibrio, questo vi potrà essere solo di aiuto per affrontare eventuali situazioni che possono portare a delle problematiche in una regolare vita sessuale.

Leave a Reply